Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Pedavena

Provincia di Belluno


Contenuto

News

Errore caricamento immagine.

RIFLESSIONI VERSO LA LUCE. Mostra di pittura, acquarello e bozzetti di murales di Anastasiya Dvirnychuk


Inaugurazione alla Biblioteca Civica di Pedavena sabato 16 dicembre 2017 ore 17.30. In esposizione fino al 27 gennaio 2018.

“Riflessi verso la luce” è il suggestivo titolo della mostra personale di Anastasiya Dvirnychuk, artista di origine ucraina, che verrà inaugurata sabato 16 dicembre alle ore 17.30 negli spazi espositivi della Biblioteca Civica di Pedavena. Titolo quanto mai azzeccato per una raccolta quanto mai composita di opere – dipinti ad acrilico, acquerelli, bozzetti di murales – che trovano nella brillantezza dei colori e nella tensione verso la luce, il loro tratto distintivo. Nata nei pressi di Leopoli, Anastasiya ha seguito un solido percorso artistico, diplomandosi alla Scuola d’Arte (corso quinquennale), per conseguire la laurea in Urbanistica al Politecnico di Leopoli-Facoltà di Architettura. Trasferitasi in Italia ha frequentato corsi di decorazione murale, sperimentando le tecniche dell’affresco, della pittura a secco e del graffito. Ha seguito inoltre corsi di illustrazione per l’infanzia a Sarmede. Con questo solido bagaglio culturale si è cimentata con successo nella decorazione sia interna che esterna di numerosi edifici della provincia di Belluno. Tra questi particolarmente pregevoli i lavori realizzati alla Scuola Elementare di Arten (6 m. x 3), alla Pro Loco di Soranzen, al Reparto Pediatria dell’Ospedale di Feltre e durante il corso di Decorazione Murale organizzato dal Circolo Cultura e Stampa Bellunese, che l’ha vista protagonista in una decina di opere di vaste dimensioni. Ha collaborato come muralista con artisti di alto livello come Giovanni Sogne, Marta Farina e Vico Calabrò.

In questi ultimi anni, pur proseguendo con le decorazioni murali di locali e case private, si è dedicata più assiduamente alla pittura in acrilico e all’acquerello realizzando paesaggi, ritratti (anche su richiesta) e nature morte. Quest’ultime in particolare risaltano per l’attento studio compositivo e l’armonia delle forme e dei colori: sono opere che emanano una forte sensualità, trasmettendo emozioni forti ed immediate, con una tecnica sicura ed uno stile molto personale. A quest’ultima produzione è specialmente dedicata la mostra di Pedavena, senza peraltro trascurare l’arte murale che è rappresentata da alcuni bozzetti, in parte già realizzati, ma altri ancora in attesa di una congrua collocazione. Fra questi anche i bozzetti proposti per il frontone di ingresso della stessa Biblioteca di Pedavena. La mostra resta in esposizione fino al 27 gennaio in orario ufficio (lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle 14.30 alle 18.30 e sabato dalle 8.30 alle 12.30). Altre mattine per gruppi e scolaresche su prenotazione.

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 11/12/2017
Via Roma, 11
P.Iva 00161370259
pedavena@feltrino.bl.it PEC: segreteria.pedavena.bl@pecveneto.it